L’Officina creativa

Casa Fogliani® è un’officina creativa che ha l’obiettivo di destinare risorse a uno scopo dall’alto valore sociale: fare del bene è possibile, e si può fare anche tramite l’acquisto di alcuni prodotti a sostegno delle azioni di solidarietà realizzate da EDUCatt e dai suoi partner.

Dal 2018 a oggi officina creativa si occupa di realizzare iniziative e campagne destinate al sostegno del Progetto Adozione.

I PRODOTTI

La selezione dei prodotti è partita da quelle eccellenze che rendono la cucina italiana unica al mondo per varietà e qualità. La fase iniziale, che vantava una serie particolare di prodotti, si è poi evoluta gradualmente delineando la necessità di una nuova strategia più opportuna alla vocazione sociale e solidale del progetto. Si è giunti quindi alla formula di co-branding che prevede una collaborazione con alcune imprese del comparto alimentare i cui prodotti sono contrassegnati dal marchio Casa Fogliani, a garanzia dell’attenzione all’artigianalità e della passione dei produttori.
Acquistando una birra “Elettra” prodotta dal Birrificio Argo o una tavoletta di cioccolato “Don Puglisi” per Casa Fogliani, si fa molto di più che acquistare un bene materiale: si stanno sostenendo gli studi di ragazzi in difficoltà.

BUONI A FAR DEL BENE 2019

Casa Fogliani, con EDUCatt e il CESI dell’Università Cattolica, in partnership con la Fondazione Italia-Uganda e in collaborazione con Mocine Cascina Santa Marta, ha sviluppato il Progetto di accompagnamento per studenti dell’Università Cattolica che intende reinvestire le marginalità derivanti dalle iniziative promosse in borse di studio, sostegno economico e servizi, finalizzati ad accompagnare studenti bisognosi durante tutta la loro carriera universitaria. Il progetto, che si è avviato nel 2018, ha visto l’arrivo dei primi studenti nel 2019. Acquistando o consumando i prodotti di Casa Fogliani® in vendita si contribuisce dunque da subito e concretamente a un progetto ad alto valore sociale.

QUESTA NON È UNA BIRRA

«Questa (non) è una birra» è la campagna lanciata sul circuito dei brewpub che nasce per sostenere il progetto di accompagnamento degli studenti in difficoltà, ai quali vengono devolute le marginalità derivanti dalla vendita dei prodotti: perché la birra Clelia (una cream ale) ed Elettra (una amber ale) che è possibile assaggiare in alcuni locali di Milano e presto anche di Roma sono buonissime, ma soprattutto perché acquistandole o consumandole si contribuisce da subito, e concretamente, a un progetto ad alto valore sociale.

LE RICETTE DI CASA FOGLIANI

All’interno del progetto di sostegno agli studenti avviato con Casa Fogliani, dall’incontro con l’interessante realtà di Mocine Cascina Santa Marta e con i professionisti di Sodexo Italia è nato il volume di Ricette di Casa Fogliani, che presenta 19 creazioni dello chef Andrea Dell’Edera, che con Sodexo e per conto di EDUCatt conduce il Ristorante.9 a Milano, in Università Cattolica, raccontate dalla mano entusiasta e illuminata del fotografo Andrea Aschedamini – different.photography e realizzate con prodotti di qualità, provenienti dalla Selezione di Casa Fogliani o da quella di Mocine-Cascina Santa Marta. Il libro è ordinabile in qualsiasi libreria e può essere acquistato negli shop di Casa Fogliani o presso le sedi EDUCatt; anche in questo caso le marginalità derivanti dalla vendita del volume saranno reinvestite per finanziare il progetto di sostegno degli studenti.

I PIATTI PER LE FESTE

Casa Fogliani ha proposto, in collaborazione con Mocine Cascina Santa Marta e Sodexo Italia, un viaggio esperienziale in quattro moduli che ha introdotto alle preparazioni culinarie tipiche dei periodi festivi, dal Natale all’Epifania, con idee, trucchi e momenti di bontà rivolto a persone che abbiano il piacere del buon gusto e la voglia di stupire i propri commensali aggiungendo un tocco di originalità alle preparazioni natalizie. Il percorso, iniziato con nel dicembre 2019, si è rivolto in via esclusiva alla comunità universitaria e ha compreso per ogni modulo una sessione di cooking e una cena comune presso Ristorante.9 (via Necchi 9).

UNIVERSITY CHARITY SHOP

Il 9 dicembre 2019 EDUCatt, in collaborazione con l’Università Cattolica, ha aperto un temporary shop in via Lanzone 24, il primo University Charity shop sul territorio nazionale. L’idea è stata quella di dare una casa al Progetto Casa Fogliani e a tutte le iniziative di solidarietà lanciate dall’Università e da fondazioni a essa collegate, e di dare a chiunque lo voglia la possibilità di sostenerle.

I RACCONTI DELLA BIRRA

“Storie di birra” di Gian Armando Zito è la collana che nasce dalla campagna “Questa (non) è una birra” per sostenere il Progetto Adozione di Casa Fogliani: un progetto che coniuga buon cibo alla volontà di aiutare giovani studenti in difficoltà. Zito è l’autore delle “Storie di Birra”, l’iniziativa per cui anche i sottobicchieri acquistano un’altra forma –quella di libricini che contengono curiosità e aneddoti relativi alle origini di questo alimento e si richiamano ai legami con il mondo universitario e con la tradizione.

NUOVE PROPOSTE IN RISTORANTE.9

A titolo sperimentale Casa Fogliani® ha introdotto a partire da gennaio 2020 presso il Ristorante.9 di Milano delle novità sul menu a tema birra.  Le birre artigianali “Clelia” ed “Elettra”, saranno protagoniste di una serie di piatti pensati dallo chef Andrea Dell’Edera; tra le proposte spiccano un first course, un main course e un dessert, realizzati utilizzando come elemento centrale della narrazione culinaria la bevanda al luppolo, attorno alla quale ruotano e armonizzano – come in una sinfonia – gli altri ingredienti.

VIDEO RICETTE: STIAMO A CASA FOGLIANI

A causa dell’emergenza sanitaria che l’Italia ha affrontato e conseguentemente al lockdown, da marzo 2020 Casa Fogliani ha realizzato con successo la rubrica «Stiamo a Casa Fogliani: cucinare in quarantena» diffusa su Instagram: con il supporto dello chef Andrea Dell’Edera, sono state pubblicate a puntate delle video ricette tematiche, un contest informale e una serie di nuovi episodi di cucina casalinga, realizzati per continuare a mantenere viva l’attenzione intorno al Progetto Casa Fogliani.

Necchi 9).

Tutto questo è stato possibile grazie alla collaborazione con uomini e donne che hanno creduto nel Progetto e che l’hanno sostenuto con entusiasmo

Le Ricette di Casa Fogliani - Acquista un Percorso